L'indagine della Guardia di Finanza

Truffa con i diamanti: anche Vasco Rossi fra i truffati

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

ROMA – Una truffa molto ben organizzata e che ha fatto molte vittime, che ci hanno rimesso milioni di euro. Erano gli stessi funzionari di banca assai compiacenti a garantire senza ombra di dubbio che i diamanti proposti da due società dai nomi altisonanti, la Idb Intermarket Diamond Business e la DpiI Diamond Private Investment, erano un affare molto conveniente e a molti zero. Peccato che le quotazioni fossero gonfiate artificiosamente. Addirittura fino al doppio del valore reale di mercato dei brillanti.

A farne le spese danarosi risparmiatori ma pure molti vip e investitori attratti dai facili guadagni, molti dei quali sono ancora da identificare. L’elenco dei raggirati noti non è ancora definitivo. Si sa della rockstar Vasco Rossi, della imprenditrice farmaceutica Diana Bracco, della conduttrice tv Federica Panicucci e della showgirl Simona Tagli. Vasco Rossi avrebbe investito oltre 2 milioni e mezzo di euro. Ricevendo in cambio diamanti che ne valevano appena la metà secondo quanto accertato dalle Fiamme Gialle.

Dopo un’indagine andata avanti mesi la Guardia di Finanza ha compiuto un sequestro preventivo per 700 milioni di euro in alcuni istituti di credito. Nel mirino sono finite cinque banche, indagate per la legge sulla responsabilità amministrativa: Banco Bpm, Unicredit, Intesa San Paolo, Mps e Banca Aletti. Nel mirino della magistratura finiscono anche manager bancari e pure i vertici delle due società che offrivano i brillanti.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.