Maggio Musicale fiorentino: nessun allarme per i conti, l’assicurazione del soprintendente Chiarot

Opera di Firenze Maggio Musicale

Opera di Firenze Maggio Musicale

FIRENZE – Nessun allarme per la situazione finanziaria della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino: il soprintendente Cristiano Chiarot, incontrando oggi la stampa, ha fatto alcune precisazioni in merito alla relazione semestrale 2018 del commissario straordinario del governo per le fondazioni lirico-sinfoniche, Gianluca Sole, che evidenzia il perdurare di alcune condizioni fortemente critiche in riferimento a ricavi, patrimonio, e tassi disaturazione medi del teatro. In parallelo ai ricavi sono scesi i costi, ha evidenziatoChiarot, per evitare di aggravare ulteriormente una critica situazione patrimoniale accumulatasi esclusivamente negli anni precedenti, e la relazione di Sole, arrivando a metà 2018, non tiene conto che «il Comune ci ha dato 3 milioni di euro e laRegione Toscana 15 milioni» per rafforzare il patrimonio, che a fine 2018 non è più negativo. Il soprintendente ha ricordatoche l’equilibrio economico viene così mantenuto. «Difendo illavoro importante dell”ultimo anno – ha spiegato – che ha dato risultati, e che porterà risultati positivi nel 2019. Aumenterò le performance quando avrò messo in sicurezza i conti».

Chiarot ha spiegato ai giornalistidi aver provato forte amarezza per la relazione di Sole, e di aver scritto una lettera al commissario evidenziando alcuni punti trascurati nell’analisi. «Abbiamo fatto una programmazione artistica che teneva conto del budget a disposizione, dove c’erano obblighi precisi: portare in equilibrio il bilancio,pagare l”Irpef, avere un buon rapporto con i fornitori. Per far questo non abbiamo messo alla porta dipendenti, ma abbiamo fatto una programmazione artistica diversa, che costava meno, ma aveva più spettacoli, quindi ha portato più finanziamenti Fus».

Chiarot, Maggio Musicale, situazione finanziaria


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080