Auto d’epoca, Firenze Fiesole 2019: ottima organizzazione, oltre 90 i partenti (foto). Al via presente anche il sindaco Nardella

FIRENZE – Eccellente riuscita della annuale rievocazione della parata d’auto d’epoca, organizzata dall’Aci Firenze e dalla scuderia Biondetti. Quest’anno 94 auto al via, partenza da Piazzale Michelangelo con una sfilata eccezionale delle veterane attraverso Porta Romana, costeggiando Palazzo Pitti, Ponte Vecchio, la Biblioteca Nazionale, Santa Croce, Piazza del Duomo, via Ghibellina per tornare fino ai viali e a Piazza Edison, da dove partiva la parata. Moltissimo pubblico entusiasta lungo l’itinerario fiorentino, le auto sono sfilate con l’assistenza impeccabile e professionale dei nostri vigili urbani motociclisti, perfetti come al solito.

L’auto di Simone Faggioli

All’inizio della salita, le auto sono partite ad intervalli prestabiliti. Tutto si è svolto regolarmente, in testa i piloti con le loro auto da competizione, guidati da Simone Faggioli, premiato all’arrivo a Fiesole (vedi la sua auto sopra). Faggioli, 40 anni, socio della Scuderia Biondetti e da sempre licenziato dell’Automobile Club Firenze, ad oggi ha conseguito 10 campionati europei e 12 campionati Italiani di Velocità in Salita. Nel giugno scorso ha preso parte, al volante di una Norma, alla famosissima ed eclettica Pikes Peak, una gara americana, in salita, di venti chilometri che parte da un’altitudine di 2.800 metri per finire a 4.300 metri di altezza.

Alla partenza una visita gradita, il nostro sindaco Dario Nardella che ha ammirato le auto veterane e non, salutato gli organizzatori e la collega di Fiesole Anna Ravoni, che è salita su una delle auto sul percorso. il via lo ha dato l’assessore alla sicurezza del Comune di Firenze, Federico Gianassi. Molta gente lungo il persorso, soprattutto a san Domenico e all’arrivo a Fiesole.

Alla fine tutti soddisfatti, abbiamo fatto i più sentiti rallegramenti e ringraziamenti agli organizzatori, in particolare a Stefano Biondetti, anima della scuderia e della manifestazione, e al presidente prof. Gino Taddei.

auto, Fiesole, Firenze


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080