L'invito accolto dalla Lega per le autonomie

100 piazze per l’Europa: 21 marzo, giornata di solidarietà europea promossa da Prodi

di Redazione - - Cronaca, Politica

Commissione Ue

ROMA – Giovedì 21 marzo le città si coloreranno con le bandiere dell’Italia e dell’Europa. «Sarà la giornata delle 100 piazze per l’Europa, una grande mobilitazione nazionale che vedrà 100 amministratori locali e 100 piazze italiane mobilitate per rilanciare gli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l’Unione europea, e lanceremo il messaggio che l’Italia non ha futuro senza l’Europa«, spiega Matteo Ricci, presidente di Legautonomie e sindaco di Pesaro. «Un messaggio fondamentale che parte dai territori, da tanti sindaci fieramente italiani e convintamente europeisti», prosegue.

Legautonomie infatti ha raccolto l’invito di Romano Prodi a fare del 21 marzo, primo giorno di Primavera e festa di San Benedetto da
Norcia, Patrono d’Europa, il giorno del rilancio degli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l’Unione europea, e ha dato vita a
una rete di Comuni per L’Europa con l’obiettivo di mettere in campo una serie di iniziative per incentivare lo spirito europeista nei
territori.

Da questo impegno, si legge nella nota, è nata la mobilitazione “100 piazze per l’Europa”, una grande mobilizzazione nazionale che vedrà
scendere in piazza sindaci e amministratori locali in almeno cento piazze italiane per lanciare il messaggio che l’Italia ha bisogno
dell’Europa, così come l’Europa ha bisogno dell’Italia. Perché senza Europa il nostro Paese non ha futuro.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: