Governo: elezioni europee e amministrative il 26 maggio. Il via al decreto sblocca-cantieri

palazzo-chigi
palazzo-chigi
Palazzo Chigi

ROMA: Il Consiglio dei Ministri del 20 marzo ha adottato alcuni importanti provvedimenti, ecco il comunicato ufficiale:

DECRETO PER LA STABILITÀ FINANZIARIA – Misure urgenti per garantire la stabilità finanziaria, economica e degli investimenti (decreto-legge). Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Giovanni Tria, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per garantire la stabilità finanziaria e l”integrità dei mercati, con l’obiettivo di rafforzare la tutela dei depositanti, degli investitori e degli assicurati, alla luce della rapida evoluzione del contesto internazionale. Il decreto, in particolare, introduce norme volte a disciplinare ambiti specifici relativi a:
esercizio dei poteri speciali nei settori di rilevanzastrategica;
misure dirette a disciplinare le conseguenze del possibile recesso del Regno Unito dall”Unione europea;
mantenimento, con alcune modifiche, dello schema di concessione della garanzia dello Stato sulla cartolarizzazione di sofferenze-

MISURE PER LA CRESCITA ECONOMICA, IL RILANCIO DEGLI INVESTIMENTI E L”INNOVAZIONE
È stato avviato, su iniziativa del Ministro dell”economia e delle finanze Giovanni Tria, l”esame di un decreto-legge recante misure per la crescita, il rilancio degli investimenti e l”innovazione.

DECRETO SBLOCCA CANTIERI  Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici e misure per l”accelerazione degli interventi infrastrutturali (decreto-legge). Su proposta del Presidente Giuseppe Conte, del Ministro delle infrastrutture e deitrasporti Danilo Toninelli e del Ministro dello sviluppo economico Luigi Di Maio, è stato approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici e misure per l”accelerazione degli interventi infrastrutturali, norme per la semplificazione dell”attività edilizia in generale e scolastica in particolare e misure per eventi calamitosi.

IDONEITÀ DEI CONDUCENTI DI VEICOLI A MOTORE Regolamento concernente i certificati medici attestanti
l”idoneità psicofisica dei conducenti di veicoli a motore (decreto del Presidente della Repubblica – esame definitivo)
Su proposta del Presidente  Giuseppe Conte e del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli, è stato approvato, in esame definitivo, un regolamento, da attuarsi mediante decreto del Presidente della Repubblica, che introduce nuove norme sui certificati medici attestanti l”idoneità psicofisica dei conducenti di veicoli a motore.
La modifica prevede la sostituzione di tre certificati con un unico modello di attestazione del possesso dei requisiti di
idoneità psicofisica. Nella nuova attestazione non sono più riportati alcuni dati sensibili attualmente previsti ma solo i dati anagrafici del soggetto sottoposto ad accertamento, il giudizio di idoneità al rilascio o alla conferma di validità
della patente di guida, la prescrizione di eventuali adattamenti, protesi o ortesi o limitazioni alla guida in funzione dell”invalidità del conducente, riportati con i codici comunitari armonizzati. Questo processo si inquadra  nell”obiettivo fissato dal Codice dell”amministrazione digitale, che impone alle amministrazioni pubbliche di favorire il processo di dematerializzazione degli atti procedimentali.
Il testo tiene conto del parere espresso dalla Sezione consultiva per gli atti normativi del Consiglio di Stato.

ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE 2019  Il prossimo 26 maggio si svolgeranno le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all”Italia. Il Governo proporrà pertanto tale data al Presidente della Repubblica, che indirà con proprio decreto i comizi elettorali.
Contestualmente si è comunicato che nella medesima data si svolgeranno le consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l’elezione dei consigli circoscrizionali da tenersi nel periodo compreso tra il 15 aprile e il 15 giugno. Il successivo eventuale turno di ballottaggio avrà luogo il 9 giugno 2019.

ELEZIONI SUPPLETIVE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI – A seguito della comunicazione del Presidente della Camera dei deputati delle dimissioni dei deputati Maurizio Fugatti e Giulia Zanotelli, eletti entrambi nella XXVIII Circoscrizione Trentino-Alto Adige, rispettivamente nel collegio uninominale n. 04 (Trento) e n. 06 (Pergine Valsugana – TN),il prossimo 26 maggio si svolgeranno le elezioni suppletive. Il Governo proporrà pertanto tale data al Presidente della Repubblica, che indirà con proprio decreto i comizi elettorali.

consiglio ministri, elezioni, sblocca-cantieri


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080