Sale la tenzsione in città

Prato: manifestazione FN, e presidio antifascista. 300 uomini impegnati per la sicurezza

di Redazione - - Cronaca, Politica

La Prefettura di Prato

PRATO – Sono circa 300 gli uomini delle forze dell”ordine, in divisa e in borghese, che dovrebbero garantire nella giornata di domani la sicurezza a Prato in occasione della doppia manifestazione in programma: il corteo  di Forza Nuova e il presidio antifascista in programma, a distanza, in piazza Santa Maria delle Carceri. La Questura di
Prato ha fatto richiesta al ministero dell”Interno per ottenere rinforzi, che proverranno da diverse zone d”Italia.
Il corteo di Forza Nuova partirà alle 15 da piazza della Stazione, di fronte alla stazione ferroviaria centrale di Prato,
per giungere a piazza del Mercato Nuovo dove si terrà il comizio del leader nazionale Roberto Fiore. Per lo stesso orario è convocata la contromanifestazione promossa da sindacati, Anpi, Libera e Arci, che avrà anche un proprio servizio d”ordine. «Abbiamo comunicato alla polizia che i sindacati, con uomini provenienti anche da altre città della regione, si stanno occupando di istruire gli uomini dedicati al servizio di sicurezza di piazza Sanata Maria delle Carceri, dove è abbiamo eseguito un sopralluogo nella mattinata», ha spiegato la presidente dell”Anpi di Prato Angela Riviello. Sono in corso in queste ore operazioni di bonifica del territorio da parte della Questura lungo le strade interessate dalle due manifestazioni.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.