Guantanamo (Usa): silurato il comandante del supercarcere. La decisione del Pentagono

WASHINGTON – Colpo di scena a Guantanamo: il massimo responsabile della base navale e del supercarcere, l’ammiraglio John Ring, e’ stato sollevato dall’incarico «a causa della perdita di fiducia nelle sue capacita di comando», ha annunciato il Pentagono. Sara’ sostituito dal generale John Hussey, l’attuale vicecomandante.
Il siluramento – come riporta il New York Times – e’ legato ad un’indagine di cui al momento non si conoscono i dettagli. «Il cambio di leadership – afferma il dipartimento alla Difesa americano – non avra’ effetti sulle operazioni del carcere e sulla sicurezza e l’assistenza sanitaria, legale ed umana ricevuta dalla popolazione carceraria», composta in gran parte da terroristi o sospetti terroristi la cui vicenda e’ legata a quella degli attentati dell”11 settembre 2001.
Attualmente i detenuti sono 40, mentre il picco fu di 600 carcerati. Ring guidava il penitenziario dall’aprile dello
scorso anno.

Guantanamo, pentagono, supercarcere


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080