Skip to main content

Firenze: ciclofattorini (riders) e Nidil Cisl manifestano il 1 maggio

FIRENZE – Oggi, 1 maggio, i ciclofattorini e il Nidil Cgil faranno un volantinaggio in via de’ Neri a Firenze alle 18:30. Questo il comunicato di Nidil Cgil Firenze: «Dopo mesi di attese e rinvii ci sono volute nuove mobilitazioni dei ciclofattorini per far tornare il Ministro Luigi Di Maio ad occuparsi della vertenza dei lavoratori che operano per le piattaforme di Food Delivery. Il Ministro ha annunciato di avere una legge pronta, ma secondo le informazioni veicolate dal Ministero la norma rischia di essere poco efficace se non si supera l’imposizione della collaborazione occasionale, non si rendono trasparenti le modalità di ripartizione delle consegne e non si prevedono tutele chiare equiparate al contratto nazionale di settore. Crediamo che il tempo degli annunci sia finito: non è possibile che i ciclofattorini continuino a lavorare con queste condizioni di sfruttamento. Il Primo Maggio è la festa di tutti i lavoratori e in tutte le piazze chiederemo stessi diritti e tutele: per questo Nidil Cgil Firenze insieme ai ciclofattorini di “Firenze Riders” concluderà la giornata del 1° Maggio con un presidio e volantinaggio in via dei Neri, luogo dove sono presenti i principali locali che si servono delle piattaforme di Food Delivery, per sensibilizzare lavoratori e cittadini e preparare le prossime iniziative di mobilitazione».

cisl, manifestazione, riders

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741