Skip to main content

Cecina (Li): tre badanti evasori totali scoperte dalla Guardia di Finanza

ANSA/STEFANO PORTA

CECINA (LIVORNO) – Tre badanti non hanno mai dichiarato i redditi al Fisco mettendo da parte – completamente esentasse – ricavi per 130.000 euro. La guardia di finanza di Cecina le ha scoperte e le ha denunciate durante controlli. Le tre badanti non hanno denunciato le retribuzioni percepite trail 2013 e il 2017. Sono una romena, una polacca e una moldava, due 60enni e una 50enne, in pratica risultate evasori totali. Con questa verifica la GdF ha recuperato a tassazione redditi per 130 mila euro. L’esenzione dal presentare la dichiarazione dei redditi c’è fino a emolumenti per un tetto di 8.000 euro annui, soglia oltre la quale scattano gli obblighi dichiarativi al fisco.

badanti, evasori, finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741