Nordafricani spacciano droga

Firenze: marocchini nascondevano droga nel motorino. Arrestati dalla Polizia

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

FIRENZE – La cocaina veniva nascosta in calzini, poi occultati sotto forcella anteriore e scocca dei motorini: i loro movimenti però hanno attirato l’attenzione del personale del commissariato di polizia di Firenze Rifredi e quindi due marocchini di 23 e 27 anni, già con precedenti, sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti dopo controlli e pedinamenti in via delle Gore e in via delle Ginestre fatti negli ultimi due giorni. Il più anziano è anche denunciato per immigrazione clandestina.

Inoltre, i due risultano nullatenenti, ma nella perquisizione domiciliare nella casa dove dimora il 23enne la polizia ha trovato circa 16.000 euro in contanti sulla cui provenienza sono stati avviati accertamenti.

L’attività del commissariato di Rifredi è scattata ieri quando gli agenti hanno iniziato a seguire i due nella zona di Careggi mentre viaggiavano inizialmente a bordo di due scooter.

Ignari di essere seguiti, i due hanno lasciato uno dei mezzi e sono montati a bordo di un solo motorino, iniziando un giro di ricognizione. Notato il movimento sospetto, la polizia di Stato, anche con l’aiuto della polizia municipale, ha bloccato tutte le vie di fuga e li hanno bloccati. Uno è stato trovato in possesso di due 10 grammi di hashish e 360 euro, l”altro di 300 euro. Anche coi cani antidroga la polizia municipale hanno scovato 26 grammi di cocaina nascosti in un incavo del motorino e, ancora, 3,40 grammi circa, sempre di cocaina, nello scooter precedentemente parcheggiato.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.