L'intervento del Commissario a Lisbona

UE, Moscovici: «Per l’Italia possibili misure correttive. Sanzioni? Ci sono, ma cerchiamo di evitarle»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano

Pierre Moscovici, commissario Ue agli Affari economici

LISBONA – Le letterine di Bruxelles citate da Salvini hanno un fondamento. Il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, parlando a Lisbona ha detto: «Una cosa dev’essere chiara: se un paese, ad un certo punto, è totalmente fuori dalle regole, non compatibile con le regole, le sanzioni ci sono». L’avvertimento è a proposito dei conti pubblici italiani. Il Commissario ha anticipato un carteggio con il governo italiano «su misure aggiuntive che potrebbero essere richieste». Moscovici ha aggiunto che le sanzioni «sono principalmente dissuasive, ma possono essere anche persuasive. Cerchiamo di evitarle».

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: