Reazione del governatore

Decreto sicurezza, Rossi: «La Consulta ha bocciato il nostro ricorso? E’ solo il primo tempo»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Focus, Politica

Enrico Rossi

FIRENZE – La reazione della Regione Toscana, dopo labocciatura della Consulta, non si è fatta attendere. Il governatore, Enrico Rossi, ha commentato:  «Prendiamo atto della sentenza della Corte Costituzionale, che non è entrata nel merito della legittimità costituzionale delle norme, ma si tratta soltanto del primo tempo della battaglia che abbiamo intenzione di combattere contro chi, come il ministro Salvini, calpesta i diritti umani più elementari».

Rossi ha spiegato che è già in discussione in Consiglio regionale una proposta di legge della giunta che individua le modalità generali di erogazione dei servizi per garantire livelli minimi di dignità umana a tutti: «Li abbiamo chiamati diritti samaritani. La legge sarà presto approvata e domani, 21 giugno, con il capogruppo del Pd Leonardo Marras terremo una conferenza stampa per spiegarne i contenuti. Sfidiamo il governo a ricorrere, se vorrà, contro questa legge, convinti della legittimità costituzionale di ciò che andiamo sostenendo».

Tag:, , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: