La battaglia delle Ong contro Salvini

Lampedusa: Mediterranea attacca Salvini e Malta nega l’approdo a Alan Kurdi

di Paolo Padoin - - Cronaca

LAMPEDUSA – «C’è stata una chiara volontà politica di non darci altra possibilità. La decisione di dirottarci a Malta era pura propaganda politica che voleva trattare le persone come sacchi di patate. Salvini voleva solo il nostro scalpo». Lo hanno sostenuto nel corso di una conferenza stampa a Lampedusa la portavoce di Mediterranea Alessandra Sciurba e il capo missione Erasmo Palazzotto, ribattendo a tutte le accuse del Viminale sulla vicenda della nave Alex.

ALEX – Intanto era durata quasi 4 ore la perquisizione che la Guardia di finanza ha realizzato, stanotte, sulla barca Alex della Ong Mediterranea. Perquisizione che è stata effettuata dopo lo sbarco di tutti i migranti. Sono stati acquisiti documenti e non è escluso che nelle prossime ore vengano acquisiti anche i video realizzati dai giornalisti che erano a bordo del veliero. L’informativa verrà poi, verosimilmente entro oggi, trasmessa dalle Fiamme gialle alla Procura di Agrigento. Risulta indagato, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, il capitano Tommaso Stella.

ALAN KURDI – Malta ha deciso di negare alla nave Alan Kurdi dell’ong tedesca Sea Eye, con 65 migranti a bordo, l’accesso alle acque territoriali. Il governo ha incaricato le forze armate di “intraprendere le azioni appropriate se la nave dovesse entrare” entro le 12 miglia dall’arcipelago. La nave nella notte aveva deciso di fare rotta dalle acque al largo di Lampedusa verso Malta.

SEEHOFER – Dunque la questione si complica, il Governo tedesco si disinteressa colpevolmente dell’azione delle Ong e delle navi che battono la sua bandiera e delle sue capitane che infrangono le norme italiane, chiedendo inverosimilmente soltanto a Salvini di aprire i porti. A questa richiesta di Seehofer il leghista ha risposto come mmeritava l’arroganza del collega teutonico.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: