Le affermazioni del capo grillino

Di Maio: crisi di governo, l’invoca chi vuole impedire le riforme, il taglio dei parlamentari

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA – In un post su facebook Giggino Di maio dice la sua sulle voci ricorrenti di crisi, alimentate soprattutto dal Pd e dalle opposizioni: «Manca davvero poco e finalmente avremo 345 poltrone in meno e con il loro taglio saranno anche le spese a diminuire. Parliamo di 500 milioni di euro risparmiati ogni 5 anni. Tanti vorrebbero vedere questo governo cadere, perche’ hanno paura di rimanere senza poltrona, ma noi non molliamo! E domani ci saranno novita’… Buona serata a tutti!».

E aggiunge: «In questo momento il partito unico non vede l’ora di far cadere il governo, perché a settembre si vota sul taglio dei parlamentari. Io però nel frattempo mi prendo i vaffanculo di chi dice che faccio gli accordi con Salvini. A me farebbe pure comodo far cadere il governo, perché nonostante la regola dei due mandati resterei comunque il capo politico, ma penso ai risultati da ottenere da qui a dicembre: taglio del cuneo fiscale, riduzione canore Rai,
acqua pubblica, taglio dei parlamentari».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: