Continua la moria sulle coste toscane

Cinquale (Ms): 41mo delfino spiaggiato, un record poco invidiabile della Toscana

di Redazione - - Cronaca

CINQUALE (MASSA CARRARA) – Ancora un delfino morto sulle coste toscana. Oggi è stata trovata la carcassa di un esemplare di tursiope a largo del Cinquale (Massa Carrara), nei pressi della foce del fiume Versilia. E’ il 41/o caso di delfino morto nel mare della Toscana nel 2019 e oltre la metà dei decessi è avvenuta dall’inizio di giugno ad oggi. Sette nella zona di Viareggio. Un record poco invidiabile nella rossa Toscana del presidente Rossi.
I primi risultati delle analisi eseguite da diversi Istituti di ricerca e commissionati dalla Regione Toscana, indicano al momento il Morbillivirus dei cetacei come la causa più probabile dei decessi. Il CeMV colpisce soltanto i cetacei risultando quindi patogeno solo per questi animali. Il riscontro di morbillivirus nei mammiferi marini spiaggiati in Toscana non è una novità perché già nel 2013 e ancora nel 2017 si è assistito ad importanti epidemie di tale virosi che però hanno interessato principalmente la specie stenella striata.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: