Maggio musicale: Valdo Spini nel Consiglio d’amministrazione, nominato dal Consiglio regionale

FIRENZE – Valdo Spini, ex ministro socialista e già assessore alla Cultura del Comune di Firenze, entra nel Consiglio d’Amministrazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Lo ha nominato il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, che in lui ravvisa «grande competenza e spessore».

«Ieri abbiamo provveduto alla nomina perché nel momento in cui per il Maggio musicale si apre una stagione molto delicata, sappiamo bene l’uscita di scena di Cristiano Chiarot, è indubbio che ci vuole una persona molto competente sul piano della cultura e dell’esperienza musicale che fa del Maggio un’istituzione d’eccellenza, e dall’altra, se vogliamo anche una conoscenza della città, e una sensibilità politica». Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale toscano, Eugenio Giani, rispondendo ad una domanda dei giornalisti che gli hanno chiesto se potesse confermare la nomina da parte sua della figura di Valdo Spini come membro della regione Toscana all’interno della Fondazione del Maggio Musicale fiorentino. «Mi sembra che Valdo Spini – ha aggiunto Giani -, che è stato assessore alla cultura a Firenze, che ha avuto ruoli importantissimi nei governi nazionali, che sappiamo tutti quale spessore culturale riveste, abbia tutte e due le caratteristiche: competenza e sensibilità politica per affrontare questo ruolo».

Consiglio amministrazione, Maggio Musicale, spini


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080