Il Pontefice parla di tutto

Papa Francesco esalta l’Alta velocità. Saranno contenti i valsusini

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – Papa Francesco è diventato tuttologo e parla di tutto tranne che di religione. Questa volta diventa  sì-Tav e discetta di un problema che a un Pontefice non dovrebbe interessare. Ma il Bergoglio piacione, si sa, parla per compiacere l’uditorio al quale di volta in volta si rivolge. Questa volta si rivolgeva ai dipendenti delle ferrovie dello Stato, ma siamo sicuri che, se facesse un discorso ai valsusini, diventerebbe strenuo sostenitore dell’ambiente.
«L’Alta Velocità è un’opera pubblica di importanza strategica, che realizza un collegamento essenziale lungo gli assi principali del
Paese e ogni giorno offre a migliaia di passeggeri un servizio di notevole qualità. Sono davvero sensazionali i progressi compiuti e le innovazioni introdotte in questo breve arco di tempo, che ha visto l’aumento della rapidità negli spostamenti, l’incremento dei servizi e dei comfort per i passeggeri, un’interazione sempre più forte con i territori e con altri mezzi di trasporto, oltre a un grande sviluppo delle stazioni dell’Alta Velocità – osserva il Papa – Questa rapida evoluzione scaturisce da un’accurata e avveduta progettualità»

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: