Viareggio: Operazione Seat Belts, 33 arresti e mezzo milione di pezzi contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza

Un’auto della pattuglia della Guardia di Finanza 
ANSA / FRANCO SILVI

VIAREGGIO (LU) – La Guardia di Finanza ha concluso l’operazione ‘Seat Belts’ durante la quale sono stati sottoposti a sequestro complessivamente oltre 519.000 prodotti e accessori contraffatti, principalmente cinture e borse delle più famose griffe dell’alta moda, fra cui Gucci, Ferragamo, Chanel, Louis Vuitton, Dior e Prada.

L’operazione ha permesso di denunciare complessivamente 33 persone (di cui 29 di nazionalità italiana, 3 cinesi ed un extracomunitario) per associazione per delinquere, contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi; tutti reati commessi in modo sistematico ovvero attraverso l’allestimento di mezzi e attività organizzate e attraversoanche ricettazione. Complessivamente sono stati sequestrati oltre mezzo milione di pezzi contraffatti tra prodotti finiti e accessori delle più note griffe dell’alta moda sia nazionale che internazionale, numerosi punzoni, minuteria metalliche, oltre 1500 metri di stoffa, pellame, documentazione varia, telefoni cellulari, personal computer nonché due autovetture utilizzate dai responsabili per commettere le attività illecite che hanno prodotto un ingente danno economico e d’immagine alle case detentrici dei marchi nonché all’economia legale.

arresti, sequestri, viareggio


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080