Papa Francesco ancora e solo per i migranti

Papa Francesco benedice statua barcone dei migranti in Piazza San Pietro

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

VATICANO – «Ho voluto questa opera artistica qui in Piazza San Pietro – ha detto il Papa – affinché ricordi a tutti la sfida evangelica dell’accoglienza», con queste parole Papa Francesco ha inaugurato la statua celebrativa degli sbarchi, posta in Piazza san Pietro. Ancora un segno tangibile della sua smaccata predilezione per i migranti.

Al termine della messa  Bergoglio è salito sulla ‘papamobile’ scoperta per fare il giro tra la folla dei fedeli in piazza, composta in gran numero anche da migranti di tutte le nazionalità. Giunto nei pressi del Colonnato berniniano sulla parte sinistra della piazza, il Papa è sceso dalla ‘jeep’ e – affiancato tra gli altri dai sottosegretari alla Sezione Migranti e Rifugiati, il neo-cardinale Michael Czerny e padre Fabio Baggio, dal prefetto del Dicastero per lo Sviluppo umano integrale, card. Peter Turkson, dal presidente del Governatorato, card. Giuseppe Bertello – ha assistito allo scoprimento, da parte di alcuni immigrati, del gruppo scultoreo in bronzo che raffigura un barcone con numerosi migranti di varie provenienze e periodi storici. Il Pontefice, prima di risalire sulla ‘papamobile’, si è intrattenuto per alcuni istanti con l’autore dell’opera, lo scultore canadese Timothy Schmalz, che ha tra l’altro realizzato anche lo ‘Homeless Jesus’ che si trova in Vaticano, presso l’Elemosineria apostolica.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: