Skip to main content

Cottarelli: pressione fiscale è arrivata al 50%, colpa degli evasori

Carlo Cottarelli

ROMA – La pressione fiscale «è stimata al 42%, ma se escludiamo la parte di evasori, la pressione fiscale effettiva per chi paga le tasse è quasi al 50%». Lo afferma il direttore dell’Osservatorio sul debito dell’Università Cattolica, Carlo Cottarelli, intervenendo alla prima convention di Confapi giovani, che si tiene a Matera. Secondo le stime ufficiali la quota soldi sottratti al fisco ammonta a 100 miliardi di euro ma «io dico che è intorno a 130 miliardi di euro».

cottarelli, fiscale, presione

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741