Le parole del piddino contro Di Maio

Orlando: Di Maio dica se ha ancora fiducia in Conte

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

ROMA – Secondo Andrea Orlando (Pd), intervistato dal Corriere della Sera «non hanno interesse ne’ Renzi a votare, ne’ Di Maio a tornare con Salvini, il quale ha appena chiuso un accordo organico con Meloni e Berlusconi. Siamo sempre dentro il giochino delle minacce, della ricerca di visibilita’ e dei segnali indiretti. Senza rendersi conto che cosi’ si rischia di arrivare alle elezioni, quasi inavvertitamente. La domanda e’ se Di Maio pensi di Conte ancora quello che pensava quando lo ha proposto premier – aggiunge -. Perche’ in una coalizione, con forze molto diverse, il presidente del Consiglio e’ il punto di equilibrio. Se e’ venuta meno la fiducia sarebbe piu’ onesto intellettualmente dirlo, cosi’ che si possano produrre altre forme di gestione delle tensioni. Noi abbiamo scommesso sul governo con convinzione, ma non abbiamo paura del voto, siamo la forza che ha meno da perdere – prosegue Orlando -. La legge elettorale va fatta dopo la riduzione del numero dei parlamentari. Non abbiamo rinunciato al maggioritario, ma cerchiamo una strada che non spacchi la coalizione, senza escludere un rapporto con le opposizioni. Il che porta a un proporzionale che salvaguardi quanto piu’ possibile il bipolarismo».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: