Trionfa la squadra di Inzaghi

Supercoppa italiana: Juventus umiliata a Riad (3-1) dalla Lazio. Che alza il trofeo. Pagelle

di Paulo Soares - - Cronaca, Sport

L’esultanza dei giocatori della Lazio dopo aver battuto la Juve nela finale di Supercoppa a Riad (Foto RaiSport)

RIAD – La Lazio vince la 32esima edizione della Supercoppa italiana battendo 3-1 la Juventus al King Saud University Stadium di Riad, in Arabia Saudita. I biancocelesti, al quinto successo nella competizione, passano in vantaggio al 16′ con Luis Alberto, allo scadere il pari bianconero con Dybala. Nella ripresa, minuto 73, il gol firmato dal capitano Lulic, nel recupero il definitivo 3-1 firmato da Cataldi.

Il successo biancoceleste e’ sembrato meritato: troppi errori della Juve in tutti i reparti. Si parlera’ molto di questa sconfitta bianconera. In questo momento la Lazio sta meglio e lo ha dimostrato. Il gol di Luis Alberto ha spezzato nel primo tempo l’equilibrio che si era visto in campo, con un’azione ariosa che ha sorpreso ha difesa bianconera, spesso in difficolta’ contro le veloci incursioni della squadra di Inzaghi. La Juve e l’invocatissimo Cristiano Ronaldo hanno risposto in chiusura con Dybala su un tiro di CR7 respinto da Strakosha. Le tre punte juventine hanno fatto pochi miracoli. E il gol di Lulic nella ripresa ha dato alla Lazio un vantaggio meritato. Cataldi poi con una magistrale punizione ha messo il segno definitivo sul successo dei capitolini. Cosi’ la Lazio si e’ confermata, dopo la vittoria in campionato, battendo la Juve, conquistando la quinta Supercoppa italiana e chiudendo al meglio il 2019.

Tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 5.5 (10’st Cuadrado 6), Bonucci 6, Demiral 6, Alex Sandro 5.5; Bentancur 5, Pjanic 6,
Matuidi 5.5 (31’st Douglas Costa sv); Dybala 7, Higuain 5.5 (21’st Ramsey 5.5), Ronaldo 6.5. Allenatore: Maurizio Sarri 5.5

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Luiz Felipe 6, Acerbi 6.5, Radu 6; Lazzari 6, Milinkovic-Savic 6.5, Leiva 6.5 (19’st Cataldi 7), Luis
Alberto 7 (22’st Parolo 6.5), Lulic 7; Correa 6, Immobile 6 (37’st Caicedo sv). Allenatore:  Simone Inzaghi 6.5

ARBITRO: Calvarese di Teramo 6

MARCATORI: 16’pt Luis Alberto, 45’pt Dybala; 28’st Lulic, 49’st Cataldi.

Espulso: al 48’st Bentancur per doppia ammonizione

Ammoniti: Matuidi, Leiva, Luis Alberto, Cataldi

Angoli: 5-5

Recupero: 2′; 4′

Tag:, , , , , , , , ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: