Lo rende noto l'Asl Toscana Centro

Capodanno 2020, notte da ubriachi: 70 all’ospedale per abuso d’alcol a Firenze, Prato, Pistoia

di Gilda Giusti - - Cronaca, Primo piano, Reportage, Salute e benessere

Eccesso di alcolici, per tanti giovani nella prima notte del 2020. Il segnale d’allarme dell’Asl Toscana Centro: 70 ricoveri negli ospedali di Firenze, Prato, Pistoia

FIRENZE – La nota diffusa dall’Asl Toscana centro suona come un’emergenza: chi non ha fatto i botti, si è attaccato alla bottiglia. Oltre 70 persone sono ricorse alle cure dei pronto soccorso degli ospedali di Firenze, Prato e Pistoia per ubriachezza durante la notte di San Silvestro.  All’ospedale San Giovanni di Dio di Firenze circa una decina di accessi per alcol. Una giovane in stato alcolico presentava anche traumi per una caduta.

All’ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli (Fi) si sono registrati 5 accessi per alcol. All’ospedale Santa Maria Nuova, nel centro storico di Firenze, una trentina di accessi, tutti di giovani in stato di ubriachezza.  All’ospedale San Jacopo di Pistoia 5 accessi per giovani in stato di ubriachezza, all’ospedale Santo Stefano di Prato una ventina di accessi per alcol.

Tag:, , , , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: