L'operazione della Polizia stradale

Siena: sorpasso choc in curva. Patente ritirata e 300 euro di multa

SIENA – Sorpassa in curva una colonna di auto. Patente ritirata e multa da 300 euro.  La Polizia Stradale di Siena ha rigorosamente sanzionato un  automobilista che aveva appena azzardato un sorpasso in curva. E’ accaduto a San Gimignano: quando l’uomo, un 33enne di Empoli ma residente a Certaldo, era alla guida di una FIAT sulla SR 429 della Valdelsa. Aveva evidentemente fretta e, in prossimità di un tornante, non ci ha pensato due volte a effettuare quella manovra scellerata, peraltro a velocità sostenuta, convinto che su quell’arteria secondaria non sarebbe incappato in controlli. Ma ha fatto male i suoi calcoli, poiché in quell’area era in corso una complessa operazione volta a prevenire i reati e le condotte di guida scorrette da parte della Questura e della Stradale di Siena, con il supporto di un elicottero dell’8^ Reparto Volo della Polizia di Stato giunto da Firenze.

L’uomo è stato inseguito e fermato dalla Polstrada, che gli ha ritirato la patente e tolto 15 punti. Lui, che alla richiesta di spiegazioni, ha detto di non essersi
accorto del divieto di sorpasso, dovrà pure pagare una multa di quasi 300 euro per la velocità eccessiva e rischia la sospensione della patente fino a 3 mesi. Nel corso dell’attività sono stati controllati 42 veicoli e 2 mezzi pesanti, nonché identificate 45 persone. Le infrazioni contestate sono state in tutto 5.

polizia stradale, San Gimignano, sorpasso in curva


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080