Skip to main content

Pensioni: quota 100 non va messa in discussione, afferma la Cisl

ROMA – In materia previdenziale il Governo conosce le proposte del sindacato che sono state ampiamente illustrate nei 4 incontri gia’ avvenuti. Lo afferma in una nota il Segretario confederale Ignazio Ganga. «Quota 100 non e’ stato un privilegio ma ha rappresentato una opportunita’ importante che non va messa in discussione prima della sua scadenza naturale. Ora si tratta di strutturare una misura stabile che guardi al futuro evitando di perpetrare ulteriori ingiustizie su coloro i quali hanno sopportato le precedenti riforme pensionistiche. Proprio perche’da quota 100 si sono generati risparmi sarebbe importante capire dal Governo come il recente risparmio previdenziale potra’ essere indirizzato nel negoziato appena aperto», aggiunge.

cisl, pensioni, quota 100


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741