Le indicazioni per gli uffici

Questura Firenze: novità per i servizi degli uffici immigrazione e passaporti

di Redazione - - Cronaca

Questura Firenze

Questura Firenze

FIRENZE – Pubblichiamo l’avviso della Questura dedicato a chi deve recarsi agli’uffici immigrazione e passaporti

«A seguito del D.P.C.M. del 9 marzo 2020, che ha vietato di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, il Ministero dell’Interno – Direzione Centrale per l’Immigrazione e la Polizia delle Frontiere ha disposto la CHIUSURA TEMPORANEA al pubblico degli Uffici Immigrazione di tutta Italia almeno per i prossini 30 giorni.

Per lo stesso periodo viene sospesa l’attività di consegna dei permessi di soggiorno presso i Commissariati di P.S. di Empoli e Sesto Fiorentino.

Si avvisano tutti gli utenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Firenze che:

–          gli appuntamenti già fissati da Poste Italiane verranno modificati e comunicati tramite SMS;

–          gli appuntamenti già fissati tramite CUPA Project verranno modificati e comunicati tramite e-mail dall’Ufficio Immigrazione.

I documenti integrativi e le memorie relativi ai procedimenti in corso dovranno essere trasmessi all’indirizzo PEC immig.quest.fi@pecps.poliziadistato.it in formato PDF ed allegando la ricevuta dell’istanza e la nota consegnata dall’Ufficio con l’indicazione della documentazione mancante.

Si fa presente che, in base al D.L. 2 marzo 2020 nr. 9, tutti i termini del procedimento finalizzato al rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno sono prorogati di 30 giorni, quindi non è indispensabile inviare con urgenza la documentazione al fine di non congestionare la casella di posta.

L’attività dell’Ufficio Immigrazione, compatibilmente con le esigenze di ordine e sicurezza pubblica, continuerà allo scopo di definire le pratiche in corso di valutazione ed evitare eventuali conseguenze negative sulla posizione di soggiorno di tutti gli utenti.

Per ogni informazione relativa alle pratiche in corso o in materia di permesso di soggiorno, è disponibile l’indirizzo immigrazione.fi@poliziadistato.it, al quale si chiede di inviare UNA SOLA mail per ogni richiesta allegando la ricevuta dell’istanza e copia del passaporto al fine di facilitare l’immediata risposta.

Si prega di seguire      tutte le citate indicazioni evitando di recarsi presso i locali dell’Ufficio Immigrazione, che rimarranno aperti solo per le esigenze degli utenti che hanno necessità di esprimere la volontà di richiedere protezione internazionale.

Si evidenzia che le disposizioni emanate dal Governo sono finalizzate alla tutela e salvaguardia della salute pubblica e vanno obbligatoriamente rispettate senza eccezione alcuna».

In compliance with D.P.C.M. (Translator’s note: the acronym stands for Prime Minister’s Decree) dated 09.03.2020, which forbids any kind of gathering of people in either public or open to the public places, the Ministry of the Interior – Head Office for Immigration  and border police ordered the TEMPORARY CLOSURE of Immigration Service premises all over the Italian territory for the next thirty days.

For the same period, the activity of delivery of residence permits to the Commissariats of P.S. of Empoli and Sesto Fiorentino is suspended.

All users of the Immigration Service of Florence Police Headquarters are kindly reminded of what follows:

·         the appointments which were previously fixed by Poste Italiane will be changed and applicants will be notified through a text message;

·         the appointments which were previously set via CUPA Project will be changed and applicants will be notified via e-mail by the Immigration Service;

Supplementary documents and/or further pleadings concerning the applications which are currently being processed are to be sent at PEC address immig.quest.fi@pecps.poliziadistato.it as a PDF, enclosing the application receipt and the note with the necessary information about the missing papers given by the Service.

In compliance with Decree-Law 2.3.2020 n.9, it is worth pointing out that all the deadlines for the applications aiming at the issuing/renewal of stay permits are extended by a further 30 days. Therefore, it is not necessary to urgently send documents in order to avoid any e-mail address congestion.

The Immigration Service activity, consistent with public and security order, will continue to complete applications which are currently been evaluated without any negative consequences for users.

In case of any request for information concerning either the processing stage of applications or stay permits, please click on immigrazione.fi@poliziadistato.it; please, send ONE SINGLE mail for each application, and attach the receipt of the application submitted and a copy of the passport, in order to facilitate a prompt answer.

You are kindly required to follow the above-mentioned information thus avoiding to go to the Immigration Service premises, which are to be open only for users who need to ask for International protection.

It is herewith reasserted that the provisions issued by the Government aim at health protection and preservation and must be respected without fail and without any exception.

_________

In riferimento a licenze e passaporti si comunica che verranno trattati solo gli appuntamenti fissati entro la data di ieri 9 marzo compreso.

Per le richieste di nuovi appuntamenti finalizzati all’evasione di pratiche attinenti al rilascio di passaporti e licenze, al fine di evitare assembramenti, la cittadinanza è pregata di avanzare nuove istanze laddove il documento valido per l’espatrio sia collegato ad esigenze relative a viaggi per comprovati motivi di lavoro, sanitari o altre urgenti situazioni di necessità.

I documenti integrativi e le memorie relativi ai procedimenti in corso attinenti alle licenze dovranno essere scannerizzati e trasmessi all’indirizzo PEC ammin.quest.fi@pecps.poliziadistato.it.

Si confida nella collaborazione dei cittadini.

 

Firenze, 10 marzo 2020

 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: