Aveva 92 anni

Regione Toscana: morto il babbo di Enrico Rossi. Era stato bracciante e comunista

di Redazione - - Cronaca, Eventi, Politica

Angiolo Rossi, padre del presidente della Regione (Foto postata su Facebook da Enrico Rossi)

FIRENZE – E’ morto a Pontedera il babbo del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi: si chiamava Angiolo, aveva 92 anni, era stato lavoratore agricolo e camionista. La notizia è stata data dal figlio governatore, colpito proprio nel giorno della festa del papà, attraverso un post di Facebook. Con queste parole: «E’ morto mio padre, Angiolo Rossi, aveva 92 anni. E’ stato mezzadro, bracciante e camionista. Un lavoratore instancabile. Era un uomo bello e forte. Antifascista e comunista italiano. E’ stato un padre generoso e rispettoso delle mie scelte».

E ancora: «Ringrazio, con ammirazione, gli operatori sanitari dell’ospedale Lotti, il medico di famiglia, i volontari e tutti coloro che lo hanno assistito e aiutato. Ringrazio Graziana che gli è stata vicina in questi ultimi anni».

A Enrico Rossi, colpito nell’affetto più caro in un momento di grande preoccupazione e impegno per la vicenda coronavirus, va l’abbraccio affettuoso del direttore Sandro Bennucci e di tutta la redazione di Firenze Post.

 

 

Tag:, , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: