La firma del Presidente

Toscana: 2.000 nuove unità nel servizio sanitario, Rossi firma l’ordinanza

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Salute e benessere

FIRENZE -Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha firmato oggi l’ordinanza n. 19, quella che permette l’assunzione a tempo indeterminato di circa 2000 unità di personale nell’ambito del servizio sanitario regionale. Le assunzioni riguardano tutte le professionalità necessarie nei percorsi di assistenza, diagnosi, cura e prevenzione. Si sta procedendo attingendo alle relative graduatorie disponibili presso Estar, l’ente strumentale della Regione Toscana che si occupa delle forniture di apparecchi e presidi per il Sistema sanitario regionale e, appunto, di tenere graduatorie e di istruire i bandi finalizzati alle assunzioni, per poi fornirle al tutte le Aziende sanitarie interessate. ”Abbiamo dato indicazioni di procedere – spiega il presidente Rossi -con chiamate in ordine di graduatoria. A ciascun candidato è stato comunicata un’Azienda di destinazione identificata da Estar distribuendo gli idonei tra le diverse Aziende in maniera uniforme secondo i fabbisogni definiti dalle stesse e le disponibilità di assunzione nelle tre Aree Vaste comunicate in fase di domanda di partecipazione. Ogni candidato ha due giorni di tempo per comunicare la sua accettazione. Per garantire la tenuta complessiva e la continuità dei servizi, tutti i medici risultati idonei e già assunti a tempo determinato, una volta superati i relativi concorsi saranno assunti a tempo indeterminato dall’Azienda presso cui prestano servizio, secondo l’ordine di graduatoria.

Anche sulla base di quanto previsto da questa ordinanza, il Sistema sanitario regionale ha già provveduto o sta provvedendo all’assunzionedi 433 Operatori socio sanitari, 1323 infermieri e 200 medici. Tanti sono quelli che si sono finora dichiarati disponibili a rispondere positivamente alla chiamata ricevuta. Ma in quest’ultimo caso i contatti e le proposte stanno proseguendo e si conta di arrivare primapossibile a raggiungere il fabbisogno, stimato in circa 400 medici. I tecnici di laboratorio già assunti o in corso di assunzione sono 31, itecnici radiologi 51 e gli assistenti sanitari (addetti in particolareall’effettuazione dei tamponi)

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: