Gli Uffizi si aprono alle immagini online

Uffizi: online la rivista della Galleria Imagines, consultabile da tutti

di Redazione - - Cronaca, Cultura

FIRENZE – Non solo video e immagini dei grandi capolavori dell’arte, ma anche ricerca scientifica e testi di spessore: le Gallerie degli Uffizi mettono oggi liberamente a disposizione sul loro sito, scaricabile all’indirizzo https://www.uffizi.it/pagine/archivio-dei-numeri-di-imagines  il nuovo numero della propria rivista, Imagines.  Il periodico, in cui si pubblicano servizi e contributi dedicati a temi artistici e museali, nel suo ultimo numero contiene un saggio dedicato a un recente acquisto degli Uffizi, un’opera il cui ingresso in museo fu salutato, mesi addietro, dalla visita del ‘gladiatore’ Russell Crowe: l’urna cineraria romana di Tito Aelius Proculus. L’opera, che sul fronte contiene un’epigrafe, prosegue una tradizione collezionistica che era stata fondamentale per i granduchi Medici e Lorena, e che riprende ora dopo un’interruzione di quasi due secoli. L’archeologa Novella Lapini spiega l’iscrizione funeraria che permettedi datare la vita del defunto, Aelius Proculus, liberto dell’imperatore Adriano, alla prima metà del II secolo d.C., e di indagare sul suo ruolo nella familia Caesaris, in qualità di addetto di basso rango nell'”ufficio del cerimoniale” che regolava l’ammissione delle persone alla presenza dell’imperatore.

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: