Esselunga: l’App Ufirst disciplinerà le code davanti ai supermercati. Si scarica sullo smartphone

Supermercato Esselunga

MILANO – Esselunga ha annunciato di avere scelto Ufirst, l’innovativa piattaforma disponibile via app per sperimentare la gestione in modo più intelligente, semplice e sicuro degli accessi ai propri negozi. La scelta di Esselunga, spiega l’azienda, mira a garantire un ancora più alto livello di sicurezza al proprio personale e ai clienti, oltre che a dare il giusto valore al tempo di tutti. La società rende noto inoltre di avere già avviato la fase di test in alcuni negozi in Lombardia, Veneto, Toscana e Piemonte e prevede un piano di espansione nelle città dov’è presente. I clienti di Esselunga avranno così la possibilità di ‘mettersi in fila stando a casa’ con diverse modalità. Tutti coloro (circa 800.000 persone) già in possesso dell’applicazione Ufirst per smartphone potranno, grazie al sistema di geolocalizzazione, visualizzare direttamente dal telefono lo store di Esselunga più vicino, prendere virtualmente dall’app il numero per l’accesso e monitorare l’avanzamento della fila da remoto, ricevendo notifiche in prossimità del proprio turno e recandosi sul posto solo da quel momento. Chi non avesse ancora scaricato Ufirst e fosse già in prossimità di uno dei negozi Esselunga dove la app è attiva, potrà riservare il proprio posto semplicemente comunicando al personale il numero di cellulare. Il sistema Ufirst invierà Sms con lo stato di avanzamento della propria posizione in fila fino al proprio turno, aggiunge l’azienda.

app, code, Ufirst

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080