Con il coordinamento del prefetto Laura Lega

Fase 2: controlli antimovida immediati. E vertice su infiltrazioni criminali nelle concerie toscane

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Salute e benessere, Spettacolo, Top News

I controlli dei carabinieri durante la movida pisana

I controlli dei carabinieri durante la movida

FIRENZE – Vertice a Firenze, presieduto dal prefetto, Laura Lega, in videoconfenza, su due argomenti di stretta attualità: il rischio di infiltrazione da parte della criminalità organizzata nel distretto conciario, che si estende in un territorio a cavallo delle province di Firenze e di Pisa. E i controlli sulla Fase 2 del coronavirus, per i quali è stato deciso un vasto piano d’azione a partire da stasera, 22 maggio.

Riguardo alle infiltrazioni della criminalità organizzata, all’incontro, promosso da Laura lega con il collega di Pisa, prefetto Giuseppe Cataldo, hanno partecipato i sindaci dei Comuni di Castelfranco di Sotto, Fucecchio, Montopoli Valdarno, Santa Croce sull’Arno, San Miniato sull’Arno e Santa Maria a Monte. Si è trattato di un momento di confronto a protezione di un comparto sano, ma che va difeso, come spiega il prefetto Lega. Per questo è stato deciso che il Tavolo di lavoro, già operativo presso il Distretto del cuoio, sarà integrato anche con rappresentanti delle Prefetture di Firenze e di Pisa, allo scopo di costruire insieme un sistema di prevenzione valido per assicurare un’ulteriore protezione ad un comparto economico che ha gli anticorpi per reagire a tentativi d’infiltrazione.

Quindi la Fase 2: rafforzati, da stasera 22 maggio, i controlli per assicurare il rispetto scrupoloso del divieto di assembramento e l’osservanza attenta del distanziamento sociale. E’ quanto ha disposto il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica riunito oggi in videoconferenza in Prefettura a Firenze. Al tavolo hanno partecipato oltre ai vertici provinciali delle forze dell’ordine, l’assessore del Comune di Firenze Andrea Vannucci con il comandante della polizia municipale, i presidenti di Confcomemrcio e
Confesercenti.

Ecco quindi che parte il piano sperimentale di controlli rigorosi nei luoghi cittadini maggiormente frequentati, come le zone
della movida e i parchi pubblici. Una strategia di sorveglianza, condivisa tra forze dell’ordine e polizia municipale, per garantire
che siano attentamente osservate le principali misure dettate per il contenimento del contagio da Covid-19: divieto di assembramento, distanziamento sociale e uso delle mascherine negli spazi pubblici. distanziamento sociale e uso delle mascherine negli spazi pubblici.

Proprio con il compito di invitare la clientela al rispetto delle regole, sarà operativo, già da questo fine settimana, un certo numero di addetti a supporto dei locali. Ringrazio Confcommercio e Confesercenti, sottolinea il prefetto, per la grande disponibilità mostrata in questa occasione’. Da segnalare che si è costituito in Prefettura il tavolo operativo che ha il compito di redigere le linee guida che
individueranno le modalità e i termini per la negoziazione delle opportune misure rivolte alle parti in difficoltà nel settore
commerciale. Queste linee guida costituiranno la cornice riferimento alla quale i privati, nel rispetto dell’autonomia negoziale, potranno eventualmente ricorrere, decidendo conseguentemente di rinegoziare i canoni di affitto commerciali. La riparametrazione dei canoni potrà essere effettuata prendendo in considerazione dati oggettivi dei soggetti contraenti, come la riduzione del fatturato o della capacità reddituale conseguente alla crisi economica, sia degli affittuari che dei proprietari. Al tavolo, organizzato dalla Prefettura di Firenze, erano presenti la Città Metropolitana e il Comune di Firenze, l’Osservatorio Mercato Immobiliare dell’Agenzia dell’Entrate, la Camera di Commercio, l’Ordine dei Commercialisti ed esperti contabili, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato Imprese, Cna, Confedilizia, Uppi – Unione Piccoli Proprietari Immobiliari, Asspi – Associazione Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari, Appc – Associazione Piccoli Proprietari Case e Confabitare.

Tag:, , , , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: