Skip to main content

Gp Italia Mugello: Autodromo rimborsa i biglietti, lo comunica la Società

SCARPERIA (FIRENZE) – Chi avesse già acquistato i biglietti per il Gran premio d’Italia di motociclismo all’autodromo del Mugello, inizialmente rinviato a data da destinarsi e poi definitivamente annullato a causa della pandemia da Covid 19, verrà rimborsato. Lo fa sapere l’autodromo del Mugello: ‘«Cari amici – si legge – abbiamo sperato fino a oggi che potessero essere trovate le condizioni per collocare il Gran Premio d’Italia 2020 al Mugello in una nuova data. Questo purtroppo non è stato possibile. Desideriamo quindi adesso informare il nostro affezionato pubblico di appassionati che, nel loro esclusivo interesse e nel leale rapporto che ci lega da innumerevoli anni, nonostante la normativa vigente preveda esclusivamente l’emissione di voucher e il Regolamento della Manifestazione non preveda alcun rimborso per annullamento derivante da cause di forza maggiore (quale è quella legata all’emergenza Covid-19), abbiamo comunque deciso di garantire il rimborso totale del valore dei biglietti già acquistati per la data del 31 maggio 2020».

biglietti, GP Italia, Mugello

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741