L'intervento dei carabinieri

Fiorentina: furto in casa di Ribery. La scoperta del campione. «Qui non siamo al sicuro»

di Gilda Giusti - - Cronaca, Top News

Franck Ribery

FIRENZE – Non bastava l’infortunio alla caviglia, a Parma, e la paura di dover restare di nuovo fermo. Quando Franck Ribery ha rimesso piede in casa, a Bagno a Ripoli, ha scoperto di essere stato derubato. Furto in casa. Come detto, a scoprirlo sarebbe stato lo stesso asso francese al suo rientro la notte scorsa, dopo la trasferta della Fiorentina a Parma. Sul posto intervenuti i carabinieri.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 15,30

«Grazie a Dio mia moglie e i miei figli erano al sicuro a Monaco. Ma come possiamo fidarci oggi? Come possiamo sentirci al sicuro dopo questo furto? Non inseguo i milioni, grazie a Dio non ci manca nulla, d’altra parte gioco a calcio per passione, non per soldi. Ma passione o no, la mia famiglia viene prima di tutto e prenderemo le decisioni necessarie per il nostro benessere».

Così oggi su Instagram Franck Ribery, dopo aver scoperto il furto subito nella sua abitazione a Bagno a Ripoli (Firenze),
avvenuto mentre il campione francese della Fiorentina era impegnato in trasferta a Parma. Dalla casa dell’ex giocatore del Bayer Monaco i ladri hanno portato via svariati gioielli in oro e orologi per un valore ancora da quantificare.

Tag:, ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: