Classifica de Il Sole 24 ore

Governatori: Zaia primo. Rossi decimo. Zingaretti ultimo. Sindaci: exploit di Salvetti (Livorno). Crollo grillino

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano, Top News

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto

MILANO – Il sondaggio del Sole 24 ore fra i governatori premia alla grande il centrodestra. Luca Zaia (Veneto) è in testa alla Governance Poll 2020, ossia l’indagine sul livello di gradimento dei presidenti delle Regioni a elezione diretta. Il Governatore della regione Veneto e’ cresciuto in un solo anno dal 62 al 70%. Successo raccolto soprattutto dalla Lega che puo’ festeggiare il monocolore delle prime posizioni, con Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia Giulia), Donatella Tesei (Umbria). Quarto posto per Jole Santelli (Calabria) di Forza Italia.

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

Enrico Rossi

Solo quinto il primo Pd: Stefano Bonaccini dell’Emilia Romagna. Metà classifica (decimo posto) per il governatore della Toscana, Enrico Rossi, che onestamente avrebbe meritato di più per come ha saputo gestire l’emergenza Covid. Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ottiene il 45,3%, Fontana ottiene un risultato tutto sommato onorevole visto il contesto, che lo fa comunque scendere al 13° posto su 18 presidenti. Mentre la delusione più grande riguarda Nicola Zingaretti: desolatamente ultimo. Domanda: come farebbe, incaso di elezioni politiche, come segretario del Pad a fare il candidato premier?

Luca Salvetti, sindaco di Livorno

Per quanto riguarda i sindaci, in testa c’è De Caro (Bari) seguito da De Luca (Messina), Gori (Bergamo), Bucci (Genova), Salvetti (Livorno) e Brugnaro (Venezia).  Una parola in più per Luca Salvetti: il sindaco di Livorno ha ottenuto un vero exploit. Complimenti. Lieve crescita per il sindaco di Firenze, Dario Nardella, al trentaquattresimo posto. A chiudere la classifica ci sono De Magistris (Napoli), Melucci (Taranto), Falcomatà (Reggio Calabria), Pogliese (Catania), Raggi (Roma) e Orlando (Palermo). Le sindache grilline sono precipitate: per la Raggi penultimo posto con un calo di 29 punti rispetto al giorno della sua elezione, e la Appendino (Torino), al 97esimo posto con un calo dell’11%, furono elette tra grandi speranze, ora in piena fase critica rappresentano l’emblema dell’incompetenza grillina e di un modello che illude e fallisce.

 

Tag:, , , , , , , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: