Tre punti per togliersi dai pasticci

Fiorentina a Lecce (mercoledì, 21,45, Dzn): vincere anche la paura. Chiesa arretrato. Formazioni

di Sandro Bennucci - - Cronaca, il Blog di Sandro Bennucci, Sport

Chiesa zittisce lo stadio vuoto (o i pochi giornalisti?) dopo l’assist per il gol di Cutrone contro il Verona (Foto Twitter)

FIRENZE – La Fiorentina deve vincere a Lecce: anche la paura di una partita diventata un po’ il simbolo di un’altra stagione tremolante. Non a caso, gli stessi giocatori la dipingono come la partita dell’anno. Esagerazione. E’ vero che se vinci sali a 39 punti e ti togli davvero la paura. Anche il pari non è disprezzabile. Perdere diventerebbe inquietante. Anche perchè domenica, la Fiorentina ospiterà il Torino e diventerebbe un’altra disfida. La formazione? Iachini sta pensando a cambiare modulo. Un 3-5-2. Senza rinunciare a Chesa: che arretrerebbe a metà campo, correndo sulla fascia destra. E sfruttando quella sua voglia di riscatto manifestata domenica sera, subito dopo il sofferto pari col Verona, quando si è portato il ditino alla bocca. Per zittire chi? A quanto pare i giornalisti. Personalmente non mi sento coinvolto: è vero, ho criticato le sue prestazioni, gli ho dato anche 4,5 dopo la partita assurda con il Sassuolo. Ma l’ho sempre considerato uno dei giocatori più promettenti del vivaio italiano. Certo, deve darsi una mossa per tornare alle quotazioni stellari e agli ingaggi ai quali tiene. Non basta un assist vincente per Cutrone,contro il Verona, per riscattare un periodo nero fumo. Torniamo alla formazione: accanto Chiesa ci sarà Duncan che ha scontato la squalifica, in mezzo Pulgar, quindi Castrovilli e Dalbert. Davanti Ribery, in tono minore domenisca scorsa, e Cutrone che ora pare aver soffiato il posto a uno spento Vlahovic.

«Il Lecce è un avversario ostico, una squadra che ha delle qualità e delle abilità, all’andata abbiamo visto com’è finita. Si conoscono molto bene perchè giocano insieme da tre anni, quindi dovremmo fare grande attenzione, andare in campo concentrati e ben organizzati per tutti i 90′ per fare risultato. Dovremmo partire subito bene, con il piglio giusto, e con mentalità adeguata». Parole di Beppe Iachini alla vigilia della sfida. Ancora Iachini: «Stiamo ancora verificando i recuperi perche’ quando si gioca ogni tre giorni, la
fatica c’e’, ed e’ tanto anche il dispendio di energie. C’è qualche acciacco e qualche botta da smaltire, quindi vedremo. Abbiamo ancora un allenamento domattina per fare il punto della situazione anche perchè il giorno dopo la partita le verifiche sono ancora approssimative mentre domani avremo un quadro più definito e valuteremo chi poter mandare in campo dall’inizio. Le incognite in questo finale di campionato stranissimo sono dietro l’angolo. Mandi in campo qualcuno, ti aspetti che faccia bene e magari invece poi vedi un altro film e devi cambiare. Dobbiamo avere grande mentalità nell’approcciare la partita».

L’allenatore è anche tornato sul pareggio contro il Verona arrivato al 96′: «Nel primo tempo volevamo fare cose diverse, ma non ci siamo riusciti. Poi ci siamo parlati, abbiamo corretto alcune cose, la squadra ha fatto un ottimo secondo tempo, con piglio ed intensità giusti, creando i presupposti per raggiungere il risultato anche prima e credo che questo sia il grande rammarico perchè poi la partita poteva avere una piega diversa. Il gol lo abbiamo fatto solo nel finale, però ci abbiamo sempre creduto, una cosa che la squadra deve avere come mentalità sia in casa che fuori. Ci sta di sbagliare qualcosa quando si gioca ogni tre giorni, la lucidità viene meno ma questo non riguarda solo noi ma tutte le squadre. Noi dovremmo essere più attenti e concentrati in questa parte finale del campionato per raccogliere per quanto seminiamo».

Probabili formazioni

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Paz, Donati; Majer, Petriccione, Barak; Mancosu, Saponara; Babacar.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Chiesa, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Cutrone, Ribery.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Tag:, , , , , ,

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: