Quarti di finale di Champions

Barcellona di Messi umiliato: Bayern vince di goleada (8-2). E va in semifinale

di Paulo Soares - - Cronaca, Sport, Top News

Messi a testa bassa dopo la durissima lezione subita dal suo Barcellona contro il Bayern Monaco

LISBONA – Risultato clamoroso nei quarti di Champions al Da Luz di Lisbona: il Bayern Monaco ha letteralmente annichilito il Barcellona, travolgendolo per 8-2 (4-1 alla fine del primo tempo). Un’umiliazione senza precedenti che, al 99% costerà il posto al tecnico dei blaugrana, Quique Setien. Questa la successione delle reti: nel pt 3′ e 30′ Muller, 7′ Alaba (autorete), 21′ Perisic, 27′ Gnabry; nel st 12′ Suarez, 18′ Kimmich, 37′ Lewandowski, 40′ e 43′ Coutinho.

A Lisbona l’esito parla chiaro: spensieratezza, forza e tecnica del Bayern abbattono le visibili fragilità mentali di una squadra abbandonata al proprio destino. Il ko in campionato era solo un preludio alla disfatta: superato un Napoli non ancora a livello per contendere un ottavo di finale ai blaugrana, il Barça si presenta in Portogallo tra mille perplessità e con un Setien sempre piu’ sulla graticola. Bastano soltanto quattro minuti di gioco per assistere al primo gol subito dal Barcellona con una difesa immobile di fronte alle giocate di classe dei bavaresi. Lionel Messi, in carriera, non aveva mai subìto una valanga di gol così roboante. Non a caso, proprio lui, Messi, ha lasciato il campo a testa bassa, incredulo e meditabondo.

Tag:, , , ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: