Non si placano le rivolte dei migranti

Migranti: nuova rivolta nel centro di Siculiana, 53 positivi sulla nave quarantena, altri 15 nell’hotspot di Lampedusa

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Salute e benessere

PALERMO – Continua a peggiorare, nonostante gli sforzi della ministra Lamorgese, la situazione della sicure<<a e della salute in Sicilia, a causa della presenza di migliaia di clandestini, molti risultati positivi al Covid-19.  Nuova protesta dei clandestini di Villa Skania e clandestini positivi sulle navi e in terraferma. Un quadro sconfortante e pericoloso.

SICULIANA – Nuova protesta di un gruppo di migranti a Villa Sikania, il centro di accoglienza di Siculiana (Agrigento). Ungruppo di giovani è salito sul tetto della struttura per protestare contro la quarantena. Nei giorni scorsi un giovane eritreo, che era fuggito dal centro, era stato investito e ucciso sulla strada statale.Tre poliziotti rimasero feriti

NAVI, MIGRANTI POSITIVI – Sono a bordo della nave per la quarantena ‘Rhapsody’ i 53 migranti risultati positivi al Coronavirus. Con loro sono state imbarcate altre 60 persone, tutte negative. Nelle prossime ore, la Rhapsody fara’ rotta verso il porto di Palermo. In rada, di fronte al porto siciliano c’e’ gia’la nave quarantena Gnv Allegra. Sono 49 (oltre ai 53 migranti sulla nave Rhapsody) i nuovi positivi al Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore, di cui 15 sono ospiti dell’hotspot di Lampedusa (con un incremento di tamponi di 2.333). E’ quanto emerge dal quotidiano bollettino del ministero della Salute e della Protezione Civile.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: