Skip to main content

Iachini: «Mi dispiace per questo pareggio…»

Beppe Iachini

CESENA – Dice e ripete che è dispiaciuto, Beppe Iachini, per il pareggio della Fiorentina, che si è fatta rimontare due gol dallo Spezia. Ma non fa autocritica. Afferma: «Spiace molto per questo pareggio, perchè non abbiamo saputo gestire il doppio vantaggio ottenuto a inizio gara. Comunque, non sono preoccupato, perchè i ragazzi stanno seguendo bene il lavoro settimanale». Poi la butta sul banale, sll’imprevedibilità del calcio: «Purtroppo, nel calcio, a volte raccogli meno di quello che ti spetta e dobbiamo saperlo accettare. Adesso dobbiamo solo continuare a lavorare, perchè abbiamo tanti ragazzi nuovi che devono ancora integrarsi nel nostro sistema di gioco».

Il problema? Sono in molti, fra i tifosi viola, a sostenere, stasera, che Iachini non è un cattivo allenatore, ma ha un tetto: la sua specialità è la salvezza. Quando deve darsi obbiettivi più ambiziosi rischia di perdersi. La partita di oggi, ossia il passaggio dallo 0-2 dopo 4 minuti al 2-2 finale, sembra essere lo specchio di queste convinzioni.

Fiorentina, giocatori nuovi, Iachini, pareggio, Spezia


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741