Le statistiche dell'Eurobarometro

Italia: crolla la fiducia nella Ue, solo il 28% confida nell’azione dell’Unione

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

La presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen

BRUXELLES – Nonostante i grandi proclami di Mattarella, Prodi, Gentiloni, Gualtieri, Conte e piddini simili, che esaltano la Ue come unica soluzione dei nostri problemi, gli italiani vedono i risultati reali. In tema d’immigrazione e prevenzione dal Covid-19 l’Europa ha completamente fallito e le istituzioni comunitarie disputano fra loro anche in merito alle uniche iniziative che potrebbero essere utili come il Recovery Fund.

Non ci si deve meravigliafe perciò che gli italiani siano i più sfiduciati nei confronti dell’Ue. Nei mesi della pandemia la fiducia verso le istituzioni comunitarie è crollata al 28%, raggiungendo il livello più basso in Europa, nonostante i severi ammonimenti del siculo presidente e i proclami di giubilo del premier Conte.

Questa situazione emerge dall’ultimo Eurobarometro della Commissione Ue. Rispetto all’ultima rilevazione dell’autunno 2019, la fiducia degli italiani è crollata di dieci punti percentuali. Interpellati sulla propria soddisfazione per le misure Ue contro la pandemia, il 58% degli italiani si è detto ‘insoddisfatto’, facendo segnare il quarto risultato peggiore nell’Unione. Dopo gli italiani, i livelli di fiducia più bassi si registrano in Francia (30%) e Grecia (32%). I picchi si osservano invece in Irlanda (73%) e Danimarca (63%).

I nostri ottusi europeisti a prescindere sono serviti.

Tag:, ,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: