Le dure dichiarazioni del sindaco

Nardella: una minoranza strumentalizza le proteste, cose simili mai accadute a Firenze

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

FIRENZE – Il sindaco Dario Nardella, che aveva lanciato l’allarme prima della manifestazione, commenta così gli incidenti: «Una situazione del genere non l’avevo mai vista nella mia città. Il problema è che tra le persone che vogliono manifestare in maniera pacifica c’è una minoranza che è venuta con l’intento di provocare scontri e violenze. Una città come Firenze, che vive di un’economia globale, sta soffrendo molto, c’è stanchezza e rabbia. Ci sono state molte manifestazioni, ma pacifiche, e quello che più mi fa soffrire e arrabbiare è vedere che c’è qualcuno che cerca di strumentalizzare questa rabbia. Questo non è accettabile – ha aggiunto Nardella – Stasera una minoranza di persone venute intenzionalmente per provocaree cercare gli scontri ha messo a dura prova la nostra città. Questo dimostra che è sbagliato fare manifestazioni non autorizzate -ha sostenuto il sindaco – perché il diritto di manifestare si esercita in maniera trasparente e legale, mentre così si presta il fianco ai violenti che rubano la scena e danneggiano il patrimonio della collettività. Quello che tutti noi fiorentini ricorderemo di questa sera non saranno legittime rimostranze ma danni su danni che tutti noidovremo ripagare e di cui questi delinquenti dovranno rispondere».

Il sindaco ha poi ringraziato «le forze dell’ordine per aver protetto le piazze più delicate della città e aver arginato le violenze e ringrazio il prefetto e il questore per il supporto. Mi sono sentito più volte con la ministra Lamorgese. Ora più che mai c’è bisogno del supporto delle Istituzioni e dell’unità di tutti. Se c’è questa capacità credo che si possa rispondere bene all’emergenza ealla crisi economica e sanitaria – ha concluso Nardella – Il nostro Paese ha bisogno di risposte e di tranquillità, ma anche della verità.Se la situazione sanitaria peggiora velocemente dobbiamo dirlo e predisporre le misure necessarie».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: