Skip to main content

Guerrigilia a Firenze: corteo illegale, 4 arresti convalidati. 2 restano in carcere

Immagine della guerriglia della notte fra il 30 e il 31 ottobre a Firenze (Foto ANSA)

FIRENZE – Il gip del Tribunale di Firenze ha convalidato gli arresti dei quattro manifestanti fermati nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 ottobre, a Firenze, mentre prendevano parte agli scontri con le forze dell’ordine, avvenuti nel centro storico della città durante alla manifestazione di protesta non autorizzata contro il Dpcm governativo.

Per due dei fermati, il 19enne fiorentino accusato di aver lanciato una bottiglia molotov contro le forze dell’ordine, che durante il corteo illegale era travestito con un costume ispirato ai protagonisti anarchici della serie tv La casa di carta, e un 29enne, originario di Lucignano (Arezzo), accusato di resistenza a pubblico ufficiale, il
giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere. Arresti domiciliari per una 26enne fiorentina di origine albanese, arrestata in flagranza per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, e misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, per lo stesso reato, per una 28enne fiorentina. Tutti e quattro gli arrestati, secondo gli investigatori della Digos, sarebbero vicini all’ambiente anarco-antagonista.

4 arresti, corteo non autorizzato, due in carcere, gip del tribunale, guerriglia a Firenze, resistenza a pubblico ufficiale


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741