La consueta anticipazione del Governatore

Toscana: 1.117 positivi, Giani chiederà a Speranza di tornare dal 4 dicembre in zona arancione

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica, Primo piano, Salute e benessere

Eugenio Giani , Firenze, 21 Settembre 2020 ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

FIRENZE – I nuovi casi positivi Covid registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 1.117 su 15.081 tamponi molecolari e 3.263 test rapidi effettuati. Lo ha annunciato Eugenio Giani, presidente della Regione, in un post su Facebook. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.351, su 16.999 tamponi molecolari e 2.623 test rapidi effettuati.
Giani ha postato una foto del lavoro nell’ospedale di Empoli, che ritrae, fra l’altro, un’intensivista col suo nome scritto sulla schiena del camice e un sorriso disegnato: «Continuiamo a rispettare le regole – ha scritto Giani – non vanifichiamo il duro lavoro svolto da Fabiana in terapia intensiva al San Giuseppe di Empoli e da tutte le donne e gli uomini della sanità».

Ieri Giani in diretta Facebook aveva preannunciato una lettera al ministro Speranza: «La Toscana ha condizioni che sono quelle di zona arancione, anzi io direi di zona gialla in realta’. Ne ho parlato col ministro Speranza e dobbiamo rispettare le procedure di legge per rientrare quantomeno in zona arancione. Oggi laToscana e’ in zona rossa e lo deve restare per legge per almeno 14 giorni. Per come era stato concepito il Dpcm bisogna garantire continuita’ di condizioni migliori per 14 giorni. Siamo partiti il15 novembre, finira’ questo periodo domenica prossima, a quel punto mi ha detto il ministro Speranza dobbiamo rispettare i tempi e non anticipare le norme quindi io faro’ un provvedimento che porta fino alla prima riunione del comitato tecnico scientifico del 3 dicembre. Venerdi’ 4 lui potra’ firmare l’ordinanza che riporta la Toscana in zona arancione. Quindi dobbiamo avere la pazienza di aspettare questi pochi giorni: da venerdi’ 4 laToscana potra’ rientrare in una zona che permettera’ di allentareun po’ la morsa e la chiusura degli spostamenti».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: