Champions: Lukaku trascina l’Inter in Germania (2-3). Atalanta: solo pari (1-1) con Midtjylland

Lukaku festeggiato dai compagni dopo la doppietta al Borussia
EPA/Sascha Steinbach

MOENCHENGLADBACH – Ce la fa, alla fine, l’Inter a vincere in casa del Borussia Mgb. E’ una serata da pazza Inter, ma la strada verso gli ottavi di Champions è ancora percorribile. I nerazzurri, trascinati da un immenso Lukaku, passano 3-2 in Germania, in una gara spettacolare, tiratissima, combattuta in ogni contrasto. La squadra di Conte resta ultima ma sale così a 5 punti a -2 da Shakthar e Real: sara’ decisiva proprio l’ultima gara con gli ucraini. Ottimo l’avvio di gara dei nerazzurri, che al 17′ sbloccano le marcature con la fiammata di Darmian, il cui destro beffa Sommer che riesce a toccare appena. La squadra di Conte sembra in controllo e va anche molto vicina al raddoppio con Lautaro, ma nel finale di primo tempo i tedeschi escono dal guscio e nel recupero pareggiano con il colpo di testa di Plea.

Nella ripresa l’Inter e’ costretta a caricare a testa bassa alla ricerca del nuovo vantaggio: prima lo sfiora con Lautaro che colpisce un palo clamoroso, poi lo trova qualche istante piu’ tardi con il solito Lukaku. Il belga si ripete anche al 73′ su assist di Hakimi, firmando la doppietta personale e il 3-1 che sembra poter chiudere i conti. Il Borussia però accorcia ancora con Plea, rischiando addirittura di fare 3-3 con lo stesso attaccante, che si vede annullare la tripletta per un fuorigioco attivo di Embolo che disturba Handanovic.

ATALANTA – Romero salva l’Atalanta e rimette l’Atalanta sui binari ideali per la qualificazione agli ottavi di Champions League. Con tante grazie al Liverpool, vittorioso sull’Ajax ad Anfield nell’incontro giocato in contemporanea. Contro la cenerentola Midtjylland, già fuori dai giochi, la Dea soffre e rischia grosso. I padroni di casa passano in svantaggio nel primo tempo, con la rete di Scholz e pareggiano i conti a dieci minuti dal termine con l’incornata del difensore. Ma, grazie al regalo dei Reds di Klopp, nell’ultima giornata, ad Amsterdam, avrà a disposizione due risultati su tre per staccare il pass per gli ottavi di finale.

Atalanta, Borussia Mgb, Gasperini, Inter, Lukaku


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080