Ogni euro di acquisto un biglietto virtuale

Fisco: lotteria nazionale degli scontrini (no online). Da oggi (1 dicembre) ci si può registrare

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Eventi, Fisco, Politica, Tecnologia

ROMA – Da oggi, 1 dicembre, chi vuole può cominciare a registrarsi, gratuitamente, per la lotteria degli scontrini, che è gratuita, e partirà il primo gennaio 2021 e prevede estrazioni e premi settimanali, mensili e annuali. L’avvio è stato spostato al primo gennaio 2021 dal decreto rilancio a causa della pandemia ma da oggi, come detto, è possibile generare il codice lotteria (codice alfanumerico e codice a barre, abbinato al codice fiscale) sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it attivato dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli che consentirà di partecipare alla Lotteria degli scontrini se esibito all’esercente al momento dell’acquisto.

Dal primo gennaio i normali acquisti, in contanti o senza, produrranno gratuitamente biglietti virtuali che consentiranno, a chi è interessato, di partecipare alle estrazioni ordinarie e alle estrazioni zerocontanti: se si sarà pagato con strumenti di pagamento elettronico si parteciperà a entrambe. L’esercente, nel momento in cui incassa il corrispettivo e rilascia lo scontrino (documento commerciale, non fiscale), ha l’obbligo di trasmettere i relativi dati (a fini fiscali) all’Agenzia delle entrate; gli stessi dati, se abbinati al codice lotteria dell’acquirente, consentono automaticamente la partecipazione alla lotteria. Alla lotteria possono partecipare tutte le persone fisiche maggiorenni, residenti in Italia, che si siano procurati il codice lotteria e acquistino beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto. Chi non ha la maggiore età non potrà avere il codice e non potrà partecipare alla lotteria.

Alla nuova lotteria si può partecipare sia pagando in contanti sia utilizzando carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata. In entrambi i casi si potrà partecipare alle estrazioni ordinarie della lotteria degli scontrini. Con gli acquisti effettuati tramite strumenti elettronici di pagamento si parteciperà anche alle estrazioni zerocontanti che riservano premi sia a chi acquista sia all’esercente.
Partecipare alla lotteria è facile. Basta andare allo spazio «Partecipa ora» del sito dedicato e digitare il proprio codice fiscale. Sarà generato un codice lotteria. Una volta partita la lotteria, se si acquistano beni o servizi di costo pari o superiore a 1 euro, basterà mostrare il codice lotteria all’esercente e chiedere l’abbinamento ai dati dell’acquisto: ogni euro dell’acquisto si trasformerà così in un biglietto virtuale della lotteria, fino a un massimo di mille biglietti virtuali per ogni scontrino.

Non tutti gli acquisti permettono di partecipare alla lotteria. Non lo consentono: gli acquisti di importo inferiore a un euro; gli acquisti effettuati online; gli acquisti destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione; nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche; sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.); sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale. Gli acquisti effettuati on line non consentono di partecipare alla lotteria.

Si può partecipare alla lotteria con tutti i scontrini di importo pari o superiore a un euro. A chi parteciperà spetterà un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra d0ecimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale. La lotteria degli scontrini non consente il tracciamento degli acquisti. Al sistema lotteria arrivano solo dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento (contante o elettronico) e il codice lotteria, mentre non arrivano altri dati descrittivi dell’acquisto (tipologia del bene o del servizio acquistato). Questi dati sono raccolti e conservati nella banca dati del sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e possono essere utilizzati esclusivamente dall’Agenzia nelle estrazioni e per risalire al partecipante solo in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria – codice fiscale). Né l’esercente né altri potranno invece risalire al partecipante per profilazioni o analisi delle sue abitudini di spesa.

Tag:, , , , ,

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: