Covid-19: Commissione Ue acquista 20 milioni di tamponi rapidi

BRUXELLES – La Commissione europea ha firmato un contratto quadro con Abbott e Roche per l’acquisto di oltre 20 milioni di tamponi antigenici rapidi per un massimo di 100 milioni di euro, finanziati dallo strumento di sostegno alle emergenze (Esi). Dall’inizio del 2021, questi test saranno messi a disposizione degli Stati membri. L’iniziativa si accompagna a una proposta di raccomandazione del Consiglio su un quadro comune per i test rapidi antigenici. Le raccomandazioni della Commissione garantiranno l’uso, la convalida e il riconoscimento uniformi dei test antigenici rapidi nell’Ue.

“La Commissione europea è in contatto con diverse compagnie che stanno sviluppando i vaccini” contro il Covid “per essere sicura che la loro consegna possa essere fatta. La presidente von der Leyen ha annunciato che il 27, 28 e 29 dicembre avremo le giornate comuni per la vaccinazione, stiamo lavorando duramente per avere la consegna dei vaccini per quei giorni”. Così un portavoce dell’esecutivo comunitario rispondendo ad una domanda dei giornalisti. “Naturalmente la prima cosa è avere la luce verde da parte dell’agenzia” Ema, ha precisato.

commissione UE, Covid -19, tamponi


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080