Skip to main content

Previdenza e assistenza: commissione per la separazione della spesa insediata al ministero del Welfare

La ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ANSA/ANGELO CARCONI

ROMA – Finalmente un’iniziativa utile e condivisibile del governo giallorosso in tema di previdenza. «Bene l’insediamento della Commissione per la classificazione della spesa previdenziale e assistenziale’» . A giudicare positivamente la decisione del ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo di dare corpo a quanto annunciato da tempo è la Uil. «E’ positivo che finalmente, dopo tanto tempo, ci sia stata la prima riunione della Commissione per la classificazione della spesa previdenziale e assistenziale. Durante l’incontro è stata decisa una calendarizzazione
quindicinale delle riunioni e sono state delineate le modalità dell’acquisizione e della condivisione della documentazione», proseguono Domenico Proietti segretario confederale e Carmelo Barbagallo, segretario generale pensionati.

«È stata, inoltre, raccolta la proposta Uil di realizzare un primo rapporto entro fine giugno, da mettere a disposizione dei decisori politici. Confidiamo che si possano fare concreti passi avanti e si possa arrivare a una corretta separazione della previdenza dall’assistenza, in modo da poter finalmente dimostrare che la spesa previdenziale in Italia è pienamente sostenibile e perfettamente in linea con la media europea», concludono

assistenza, previdenza, spesa


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741