Prandelli punta sulla voglia di riscatto di Ribery

Fiorentina-Crotone (sabato, 20,45, Dazn): vincere e basta. O Commisso s’arrabbia. Fomazioni

Franck Ribery: pronto a ridare spinta alla Fiorentina (Foto Violachannel)

FIRENZE – E’ stato accanto alla squadra tutta la settimana, Rocco Commisso, perchè voleva risollevare il morale dei giocatori dopo Napoli. Ma il patron non ha più pazienza: contro il Crotone (sabato, ore 20,45, diretta su Dazn) la Fiorentina deve vincere e basta. Guai a ripetere partite come quella (persa) con il Benevento o quella (pareggiata in extremis) contro il Genoa. Aspettando Alexander Kokorin, attaccante russo che giurano abbia messo la testa a posto dopo l’arresto e le pistole esibite a un matrimonio, Prandelli ripropone Vlahovic davanti, con Ribery alle sue spalle, non più affiancato da Callejon ma dal più efficace Bonaventura.

PRANDELLI – Ribery ci farà vincere, sostiene l’allenatore viola, Cesare Prandelli. Lui, fra l’altro, sa che ora comincia a rischiare. E si scrolla la paura di dosso con una battuta: «Se uno vive con il timore dell’esonero fa meglio a non sedere in panchina». Poi aggiunge: «Contro il Crotone dovremo essere spietati. Grande rispetto per il Crotone e complimenti a Stroppa, perchè ha una squadra che gioca un buon calcio al di là degli interpreti – ha aggiunto Prandelli -. Hanno idee, giocano su situazioni consolidate e hanno sempre un equilibrio. Chiaro che non tutte le squadre sono perfette e non tutte possono pensare di giocare 90 minuti in un certo modo. Quindi noi dobbiamo assolutamente cercare delle posizioni giuste in certe zone del campo, abbiamo anche intravisto dove, ed essere efficaci nel momento in cui arriveremo in quelle zone». Secondo Cesare Prandelli contro il Crotone, la Fiorentina si giocherà tanto dal punto di vista dell’orgoglio, del risultato e della prestazione. «Il Crotone ha messo in difficolta tante squadre, dobbiamo avere una grandissima attenzione ma ho assolutamente fiducia nella mia squadra». Fiducia indispensabile dopo la batosta napoletana. Perchè ora, va sottolineato, non si può sbagliare più. Commisso non tollererà passi falsi. Nemmeno a Prandelli.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-4-2-1): Dragowski; Milenkovic, German Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Bonaventura, Ribery; Vlahovic. All.: Prandelli.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; P. Pereira, E. Henrique, Zanellato, Vulic, Reca; Simy, Messias. All.: Stroppa.

Arbitro: Piccinini di Forlì

diretta tv DAZN 20.45

Bonaventura, Crotone, Fiorentina, kokorin, Prandelli, Ribery


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080