Skip to main content

Coppia scomparsa a Bolzano: figlio arrestato con l’accusa di duplice omicidio

Laura Perselli e Peter Neumair, la coppia per la cui scomparsa è indagato per omicidio il figlio Benno (Foto Ansa)

BOLZANO – Il mistero sembra risolto. E’ stato arrestato, a Bolzano, Benno Neumair, sospettato dell’uccisione dei genitori Peter Neumair e Laura Perselli e di averne poi nascosto i corpi. La coppia è scomparsa lo scorso 4 gennaio. Il giovane, 30 anni, si sarebbe costituito nella notte, dopo aver avuto un contatto con la Procura.

Benno Neumair si trova attualmente nel carcere in via Dante, a Bolzano. Nella nota diffusa dalla Procura si legge: «A seguito di alcuni recenti elementi acquisiti nel corso delle indagini” la Procura di Bolzano, nella tarda serata di ieri, ha fermato Neumair Benno, indiziato di duplice omicidio ed occultamento dei cadaveri dei genitori Neumair Peter e Perselli Laura. Nei termini processuali previsti dall’art. 390 c.p.p. verrà richiesta la convalida del fermo al giudice per le indagini preliminari. A tutela delle indagini e del diritto di difesa allo stato non possono essere comunicate ulteriori informazioni»

Poco dopo le 11 di oggi, 29 gennaio, Benno Neumair ha lasciato la caserma del comando provinciale dei carabinieri  a bordo di una gip dei carabinieri. Il trentenne si è coperto il volto con un foglio di carta quando la vettura è passata davanti ai cronisti e agli operatori in attesa in strada. Neumair attualmente si trova in stato di fermo. Ancora ieri i Ris sono tornati in via Castel Roncolo, dove la coppia abitava con il figlio.

accusato di duplice omicidio, Benno Neumair, Bolzano, Laura Perselli, Peter Neumair


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741