Continua l'invasione della Sicilia

Porto Empedocle: 309 migranti in 24 ore, appello del sindaco a Draghi

PORTO EMPEDOCLE (Ag) – È arrivata in serata a Porto Empedocle, nell’Agrigentino, la nave Vos Triton, con a bordo 77 migranti e un cadavere, a cui, secondo quanto documentato da Moonbird, il velivolo di ricognizione di Sea Watch, è stato reso omaggio con una breve cerimonia. «Moonbird ha documentato il momento di raccoglimento che ha restituito a questa ennesima vittima la dignità che l’Europa le ha tolto», scrive su Twitter Sea Watch.

Stamani inizieranno le operazioni di sbarco e il trasferimento sulla nave quarantena dei 77 migranti a bordo del mercantile. Dall’imbarcazione, prima dell’arrivo nel porto sicuro assegnato, erano stati evacuati a Lampedusa un uomo, una donna e un neonato. Per Porto Empedocle si tratta del secondo approdo in poche ore: già ieri mattina, infatti, era giunta la Asso Trenta con 232 migranti a bordo e, anche in questo caso, un cadavere.

«Lancio un appello al premier Mario Draghi perché ponga il fenomeno migratorio in cima all’agenda di governo – ha detto all’Adnkronos il sindaco Ida Carmina -: va aperto con urgenza un tavolo in Europa. Non si può lasciare una comunità piccola così disarmata, rischiamo di essere massacrati anche dall’onda d’urto mediatica. Siamo da sempre per l’accoglienza, ma non vogliamo morire di accoglienza – ha aggiunto -. Lo scorso anno abbiamo vissuto una situazione drammatica con pesantissime ricadute economiche per una comunità che ha puntato tutto sul turismo e che rischia di vedere vanificato ogni sforzo per una possibile ripresa»

arrivi, migranti, Porto empedocle

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080