Le parole della ministra dell'interno

Migranti: Lamorgese, Romania appoggerà posizione italiana in Ue

ANSA/FABIO FRUSTACI

ROMA – La questione della introduzione di un effettivo meccanismo di solidarietà tra i Paesi è una priorità nell’ambito del negoziato sul Patto sulla Migrazione e l’Asilo e per questo continueremo a porla all’attenzione dell’Unione europea. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, nel corso dell’incontro con il ministro dell’Interno romeno, Lucian Nicolae Bode, ricevuto oggi al Viminale. ‘

Sono convinta che la Romania, Paese a noi vicino – ha aggiunto la titolare del Viminale – appoggerà, come altri Paesi membri, le proposte dell’Italia sulla gestione del fenomeno migratorio, condividendo le difficoltà degli Stati di frontiera dell’Ue. Apprezzo la posizione romena – ha proseguito il ministro Lamorgese – che sostiene anche l’importanza di un più intenso dialogo con i Paesi terzi e il ricorso ad accordi di partenariato.

La titolare del Viminale, manifestando la soddisfazione per la proficua collaborazione tra i due Paesi e la continua crescita delle relazioni bilaterali, ha infine espresso il pieno sostegno alla Romania nel processo di adesione all’area Schengen. Al centro del colloquio con la delegazione romena anche i temi relativi alla collaborazione di polizia con particolare attenzione alle iniziative assunte per la cattura dei latitanti, la lotta alla tratta di esseri umani, le frodi finanziarie e il traffico di sostanze stupefacenti.

 

Lamorgese, migranti, romania


KULANKA

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080